La sfida di Media Engineering con la Realtà Aumentata

La realtà aumentata o AR è fruibile attraverso dei semplici dispositivi indossabili e leggeri dotati di sensori e di GPS, come un tablet, ad esempio. Inquadrando con la videocamera del dispositivo in nostro possesso un marcatore, come un codice QR o dei tag AR è possibile ricevere una serie di informazioni sotto forma di numeri, testi e notifiche riguardo la realtà che ci circonda.

Sulla base di questo principio è nato un progetto di realtà aumentata a cui stiamo lavorando con grande attenzione e passione: si tratta di un software dedicato al campo medico, grazie al quale andremo ad aiutare le sales force farmaceutiche. La tecnologia utilizzata permetterà di avere un riscontro diretto e visibile degli effetti di alcuni medicinali sul corpo umano, utilizzando un approccio innovativo. Il dispositivo utilizzato funziona con un mix di tecnologie: GPS, accelerometro, giroscopio e algoritmi di elaborazione immagini che permettono di posizionare oggetti virtuali o informazioni nell’ambiente circostante.

Altre notizie

Trofeo Velico 2019

Eccoci alla tredicesima edizione del trofeo velico amatoriale in cui abbiamo sponsorizzato una delle tre imbarcazioni in gara, assieme a Bloom e a BCD Travel