La sfida della comunicazione 3D: la nostra partnership con Hypervsn

L’innovazione ci ha sempre affascinato; non solo in relazione al progresso sociale e scientifico, ma soprattutto per la genialità delle scoperte di cui è protagonista. L’innovazione è il fattore che abbiamo scelto come base della nostra cultura aziendale: e figlia di questa convinzione è la nuova partnership tra Media Engineering e Hypervsn, azienda pioniera e leader nella creazione di ologrammi a cui ci siamo avvicinati dopo la partecipazione al CES 2019 di Las Vegas.

Cosa unisce queste due realtà? Ancora una volta, l’innovazione: in particolare, un nuovo modo di fare pubblicità, ovvero la comunicazione 3D. Difatti Media Engineering ha l’obiettivo di utilizzare le tecnologie avanzate di Hypervsn per fare comunicazione visiva e pubblicità all’interno di negozi, fiere ed eventi tramite la proiezione di contenuti 3D olografici.

Il device Hypervsn utilizzato, detto kinomo, ha una risoluzione di 880 pixel con 16 milioni di colori ed è in grado di proiettare 30 frame al secondo; il suo display is visible attraverso vetri e in condizioni di alta temperatura e alta luminosità. All’interno di ogni led è presente un microprocessore che permette di programmarli ed illuminarli in modo che le pale, tramite la rotazione ad alta velocità, scompaiano alla vista lasciando apparire le immagini e dando l’impressione che l’oggetto ondeggi a mezz’aria.

Restate sintonizzati per scoprire i nostri nuovi progetti; nel frattempo, ai link seguenti, potete pregustare le meraviglie di questi eccezionali dispositivi.

https://bit.ly/2FfrIEr

https://bit.ly/2IRXDMf

Altre notizie

Trofeo Velico 2019

Eccoci alla tredicesima edizione del trofeo velico amatoriale in cui abbiamo sponsorizzato una delle tre imbarcazioni in gara, assieme a Bloom e a BCD Travel